mercoledì 7 novembre 2012

UN SIMPATICO ALBERELLO

Il simbolo per eccellenza del Natale, l'albero.
Ve lo propongo come piccolo dono da regalare o come decorazione per la tavola del cenone e del pranzo di Natale o semplicemente per quello che è: un dolce da gustare a fine pranzo.

OCCORRENTE:
1 pandorino ( di quelli formato mignon)
Pasta di zucchero colorata
Colla alimentare ( anche la marmellata va bene)
Marmellata di albicocche o arance ( l'importante è che sia chiara - no prugna, more ecc)
1 stuzzicadente
stampino a forma di stella( o le vostre manine sante)
Spray alimentare oro

Prendete il pandorino e tagliatelo nel senzo orizzontale ricavando 4 stelle


Decidete il colore della pasta di zucchero da usare, io avevo l'azzurro e il giallo,le ho mischiate e ho ottenuto il verde.
In una tazzina mettete un bel cucchiaio di marmellata e un cucchiaino di acqua e mescolate, ottenete il liquido per ricoprire le vostre stelle, cominciando da quella più grande, la base, spalmatela di marmellata anche i lati, questo farà si che la pasta di zucchero si incolli bene al pandoro.
Stendete la pasta di zucchero in modo che risulti uno strato sottile max 2 mm.
Adagiate bene sulla stella e delicatamente con le mani fategli prendere la forma della stella.

Ripetete l'operazione per tutte le fette di stella, ora spalmando la base delle fette, impilatele una sull'altra in modo che siano sfasate, creando l'effetto albero.

Adesso inizia la parte divertente decoratelo a piacere.
Per attaccare qualsiasi elemento all'albero usate una goccia di colla alimentare o in mancanza di questa va benissimo un goccio della marmellata usata per il pandoro.
Create la stella, infilatele lo stuzzicadenti e appoggiandola su della carta da forno spruzzatela con lo spray oro.
Quando sarà asciutta, infilatela nell'albero.
Ecco il risultato.


Ben confezionato può diventare un regalo da donare alle amiche, se ne fate più di uno potete metterli come centrotavola.
Trattandosi di pandoro coperto di zucchero potete tenerlo a temperatura ambiente ma in luogo fresco, non in frigo e quindi prepararlo anche il giorno prima del giorno di festa.
Se volete ottenere un risultato di maggior effetto, provate ad usare un pandoro di dimensioni normali, scenografico da presentare a fine pasto!
N.B.
Ovviamente potete anche farcirlo con qualche crema.

Buon lavoro e buona degustazione!
Serena